Viewing 3 posts - 1 through 3 (of 3 total)
  • Author
    Posts
  • #8039
    Just4FunJust4Fun
    Participant

    Per una successiva realizzazione mi sono messo a cercare una MCU che potesse soddisfare ad una serie di requisiti. Alla fine l’unica che ho trovato adatta è stata una MCU PIC18F47Q10 che è disponibile anche in package DIP 40.
    Pur non essendo unfandei PIC devo ammettere che il PIC18F47Q10 ha una serie di caratteristiche veramente notevoli anche considerando il costo abbastanza basso (1.65 + tasse).
    Qui di seguito le caratteristiche principali (prese dal datasheet):

    Internal 64MHz oscillator
    128 KB Flash Program Memory with self read/write capability
    3728 Bytes Data SRAM Memory
    1024 Bytes of EEPROM
    10-bit ADC with computation, 35 channels
    8 x Configurable Logic Cell (CLC)
    2 x I2C/SPI
    2 x EUSART with LIN support

    In particolare si noti che a differenza dei suoi predecessori ha ben 2 unità I2C/SPI e 2 EUSART, senza parlare del modulo CLC che in pratica è una piccola CPLD che permette di sintetizzare 8 funzioni logiche e di associarle anche ai pin esterni.
    Ho così deciso di realizzare una piccola scheda (PicOne) per poter eseguire dei test (una sorta didev boarda modo mio…).
    Come ho già fatto in precedenza per altre MCU ho utilizzato unform factorche mi permettesse anche l’inserimento diretto nelle breadboard. Ho anche aggiunto la possibilità di alimentare il PIC sia a 5V che a 3.3V, e nella scheda si trova anche un convertitore USB-seriale e un socket per microSD.

    Di seguito una prima bozza di piazzamento del PCB senza routing:


    Il prossimo passo è completare il disegno del PCB e inviare il tutto in fabbricazione
    Una volta testata la scheda pubblicherò tutti i dettagli necessari per replicarla, nel caso qualcuno fosse interessato.

    #8715
    Just4FunJust4Fun
    Participant

    Ho appena finito di completare il routing di tutti segnali e questa dovrebbe essere la versione finale:

    Visto che c’ero ho voluto rendere disponibile sul connettore il segnale DTR proveniente dall’adattore USB-seriale. Sarà così possibile fare anche un pò diesperimenticon il bootloader di Microchip per la famiglia PIC18F per un eventuale circuito di autoreset in stile Arduino

    • This reply was modified right now by Just4FunJust4Fun.
    • This reply was modified right now by Just4FunJust4Fun.
    #9065
    AvatarGiuseppe
    Participant

    Great job congratulations

Viewing 3 posts - 1 through 3 (of 3 total)
  • You must be logged in to reply to this topic.