Risposte nei forum create

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • in risposta a: Stranezze di relais #9582
    Masterberg
    Partecipante

    Carissimo, stanotte mi sono ricordato di aver avuto a che fare con un tipo di relè che io chiamavo polarizzati, che alimentati, si eccitava la bobina e chiudevano i contatti, togliendo alimentazione, il contatti rimanevano chiusi, per aprirli occorreva alimentare la bobina in senso contrario. Non vorrei che i relè da te usati siano di questo tipo. Altra spiegazione potrebbe essere che tra nucleo e ancorina si sia depositato della sporcizia che fa da colla, ma questo succede con relè non inscatolati cioè con contatti e bobina a vista, che con il tempo raccolgono polvere!
    Sperando di essere stato utile, saluto cordialmente
    Luigi

    in risposta a: Stranezze di relais #9578
    Masterberg
    Partecipante

    Ora sono quasi ottantenne ma ho passato una vita ad amorrggiare con i relè avendo riparato centrali telefoniche analogiche della TIM per 35 anni. Importante sapere se il relè rimane alimentato con una corrente anche minima, oppure se i contatti rimangono incollati per craterizzazione. In questo caso si possono collegare opportuni spegni scintilla RC, ma penso sia opportuno usare relè che sopportino maggiore corrente, nel caso rimanga alimentato con una corrente seppur minima, si ricorre alla inserzione di una resistenza che con con un suo contatto sa cortocircuitata a relè caduto e che venga inserita in serie alla bobina alla sua attrazione.
    Spero di essere stato chiaro.

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
VOTO