Stai visualizzando 8 post - dal 9 a 16 (di 17 totali)
  • Autore
    Post
  • #9402
    Amilcare
    Amministratore del forum

    Un motore che non riceve più la alimentazione non si ferma di colpo. È pur sempre un motore a spazzole dotato di propria inerzia. Puoi fare tu la prova, mentre è acceso stacca la spina di alimentazione e vedrai che se è in velocità il blocco non è istantaneo. Io non modificherei la elettronica di bordo se non so cosa fa ogni singolo sensore. Se hai spazio conviene tenere la tua elettronica aggiuntiva separata da quella del motore, vi sono in gioco tensioni potenzialmente letali in un apparecchio che è a scopo ludico. In caso di problemi, è spero che non ne avrai mai, meglio non dare alibi al costruttore per sottrarsi dalle sue responsabilità.

    • Questa risposta è stata modificata 4 mesi, 3 settimane fa da Amilcare.
    • Questa risposta è stata modificata 4 mesi, 3 settimane fa da Amilcare.
    #9405
    Avatarpiero55
    Partecipante

    Si, lo farò sicuramente. Questo è un motore in DC ma è alimentato in PWM. Conosco la scheda elettronica, ho tra le mani quella sostituita (“era avviata alla rottamazione”) e la sto studiando. IGBT KO, Diodo doppio di protezione in parallelo al motore da sostituire per sicurezza…..penso niente altro. Ma io avrei inserito un altro fotoaccoppiatore sullo stesso disco forato completamente indipendente da tutto il resto. Comunque, per ora ci ragiono semplicemente, poi passerò alla progettazione/realizzazione.
    P.S. chissà se il motore “guasto” è recuperabile: mi sembra che ci siano aziende che accomodano questo tipo di motori. Dovrò indagare…

    • Questa risposta è stata modificata 4 mesi, 3 settimane fa da Avatarpiero55.
    • Questa risposta è stata modificata 4 mesi, 3 settimane fa da Avatarpiero55.
    #9435
    Avatarpiero55
    Partecipante

    Ho letto nel sito del motore che può lavorare con temperature di 60° quindi un primo dato l’ho trovato. Per la scheda, avevo trovato un IGBT e l’ho montato, ma ho trovato un altro IGBT con sigla simile ma che supporta il doppio della corrente: l’ho ordinato aspetto che arrivi. Lo stesso per il doppio diodo ultrafast : misurandolo sembra buono, ma è meglio sostituirlo. Ordinato, aspetto che mi arrivi. L’IGBT che ho ora, è il H40N60 (600V 40A) ma l’originale è il G40N60 (600V 70A). Il doppio diodo che è montato in parallelo al motore con i due diodi in parallelo, è il F60UA60 (600V 60A), misurandolo con il tester digitale, sembra buono ma con il prova semiconduttori, non mi convince almeno uno dei due diodi, per questo l’ho ordinato ed aspetto che mi arrivi. Per il resto ci sto ancora ragionando su….. Il motore ancora non l’ho analizzato ma a 12V gira, piano ma gira.

    #9478
    Amilcare
    Amministratore del forum

    Per questo. Avevo previsto un interruttore termico che staccando la alimentazione protegge il motore quando si superano i 60 gradi di temperatura. Di gran lunga più economico della sostituzione del motore o della elettronica di controllo

    #9480
    Avatarpiero55
    Partecipante

    Confermo tutto, ma preferisco farlo lavorare ad una temperatura più bassa. Per questo, inserirò un pic con due DS18B20 (motore ed elettronica) e un sensore HALL per la corrente del motore. Penso anche di mettere un ventilatore comandato in PWM sempre dal PIC e per finire il conteggio del tempo azzerabile manualmente quando lubrifico il tappeto, di media 30 ore. Ci vorrà un pò, ma penso di realizzarlo così. Magari l’interruttore termico di protezione si può mettere subito in attesa del PIC. Dovrei averne alcuni da qualche parte, ma non ricordo assolutamente a che temperatura intervengano e nemmeno se sono N.C. o N.A.

    #9483
    Picmicro675Picmicro675
    Moderatore

    Visto che con la garanzia hai ottenuto le sostituzioni delle parti. Cosa pensi ti potrà fare un motore e controllo di scorta?

    #9488
    Avatarpiero55
    Partecipante

    Per iniziare, aspetto che mi vengano consegnati i semiconduttori che ho ordinato, poi sistemo l’elettronica. Il motore è sicuramente andato, alimentato a 12VDC gira, ma va a scatti quindi qualche avvolgimento del rotore è andato in corto: il collettore e le spazzole vanno bene. Devo trovare e sentire qualche ditta che ripara i motori, vedere se è riparabile e se conviene.

    #9494
    Picmicro675Picmicro675
    Moderatore

    Riavvolgere un motore costa quasi come uno nuovo.

Stai visualizzando 8 post - dal 9 a 16 (di 17 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.