Stai visualizzando 8 post - dal 73 a 80 (di 289 totali)
  • Autore
    Post
  • #5668
    Amilcare
    Amministratore del forum

    Due solo agli estremi, non ho potuto rimpiccolirlo ulteriormente perckè come vedi la presenza di fori prefissati e la necessità di non mettere componenti in verticale non lo anno permesso, probabilmente usando componenti SMD si sarebbe riusciti a farli stare tutti nello spazio dell’integrato ma, poi non sarebbe stato facilmente realizzabile

    #5672
    Amilcare
    Amministratore del forum

    Rimango valide le indicazioni sulle tarature, un trimmer va regolato esattamente a metà tensione della batteria e l’altro serve a regolare la soglia minima di accensione dal calcoli tale trimmer regola tra 9.8 e 11.8V mentre la sfoglia massima è fissata dalla regolazione a metà della tensione di ingresso dell’altro trimmer e con tale taratura hai soglia max di 14,4V.
    Piccoli scostamenti dai valori teorici possono esserci a causa delle tolleranze dei comportamenti usati.

    #5676
    AvatarIvo
    Partecipante

    Perfetto Amilcare, tutto chiaro, hai fatto un lavoro eccellente riducendo al minimo i componenti e l’ingombro. Per quanto concerne la riduzione dell’ingombro sulla mille fori, però, ho pensato che in questa fase di collaudo sia una preoccupazione prematura, posso utilizzare anche dei cavetti con terminale a pin per il collegamento della mille fori alla PCB.

    Non voglio neppure mettere i componenti saldati verticalmente perché se poi dobbiamo fare delle misurazione diventa scomodo e rischioso.

    Preferisco cablare una versione comoda, testarla e se funziona senza problemi allora cercherò anche di miniaturizzarla ma la costruirò a nuovo.

    Gli integrati non li ho trovati nel negozietto, ma dalla Cina li hanno già spediti da una settimana. Comunque con questo caldo (nel luogo dove faccio esperimenti) è impossibile resistere più del tempo necessario a dare un’occhiata a qualcosa o a cercare un componente, vediamo se il caldo accenna ad una tregua, nel frattempo arriveranno anche gli IC.

    Ti mando una lista di integrati che ho trovato nei cassettini, si sa mai che qualcuno sia un equivalente:

    MC34071P & AP 44V
    MC34072P & AP 44V
    UA1458tc 30V
    LM258P 30V
    LM358P 32V
    sfc2458dc ??

    Per quanto riguarda le resistenze da 1,8K, forse non le ho ma dispongo di un bel po’ di resistenze da 2K di precisione, tutte uguali, potrei utilizzare quelle?

    #5678
    Amilcare
    Amministratore del forum

    Il 34071 può andare bene ma vanno ricalcolato i valori delle resistenze, naturalmente essendo diversa la piedinatura dello integrato va rivisto un po’ il tutto.
    Le resistenze da 2k vanno bene, devi solo vedere se con la alimentazione minima, (11V all’incirca si riescono a pilotare gli SSR.
    Ho visto su un sito blasonato soluzioni equivalenti con errori strutturali.
    Non va usato un comparatore a finestra altrimenti quando interrompi la carica la batteria per sua natura passa da 14,4V a 13,8V e si ha di nuovo la ripartenza in un ciclo continuo senza fine.
    Usano resistenze di potenza per stabilizzare la tensione di riferimento ma sono inutili in quanto la corrente prelevata difficilmente arriva a 5mA.
    Non considerano la corrente massima erogabile dallo integrato con sicura breve durata del circuito stesso.
    Comunque padronissimi di proseguire per quella strada.
    Posterò lo schema cucito intorno al tuo operazionale, non appena rientro in casa.

    #5680
    Amilcare
    Amministratore del forum

    Le modifiche sono minime, variano solo due resistori che sono ricalcolati sul fatto che il tuo integrato è un operazionale e non un comparatore open collector ma, una volta impostato il calcolo su un folglio di calcolo excell le variazioni poi sono semplici.
    In alto è segnato un resistore da 2k2 ma può benissimo essere usato il valore 2k che hai già a disposizione, non è un componente critico quello.

    ++++ Caricamento immagine FidoCad ++++
    vedi sorgente fidocadJ Zoom fidocad
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 5 mesi fa da Amilcare.
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 5 mesi fa da Amilcare.
    #5683
    AvatarIvo
    Partecipante

    E no, ho sbagliato a indicarti il MC34071, ha dentro un singolo operazionale. Come mai non hai utilizzato il MC34072 che è doppio come il tuo IC?

    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 5 mesi fa da AvatarIvo.
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 5 mesi fa da AvatarIvo.
    #5685
    Amilcare
    Amministratore del forum

    Perché i comparatori open collector possono avere uscite in parallelo per aumentare la corrente mentre gli operazionali con uscita push pull non possono essere parallelati pena la distruzione.
    Visto il carico resistivo di 2k per i tre led equivalenti hai una corrente totale di circa 20mA e il tuo operazionale ne fornisce 30 perciò stai entro i limiti di funzionamento sicuro.
    Se non hai il MC34071 il secondo operazionale lo colleghi con entrambi gli ingressi alla alimentazione positiva o massa non ha importanza, (come ti viene meglio) e lasci la uscita scollegata. Riconduci in questo modo lo schema a quello che ti ho disegnato con singolo operazionale

    #5687
    AvatarIvo
    Partecipante

    Ma il TDA non è open collector?
    Comunque non stare più a tribolare. Io pensavo che bastasse sostituire l’integrato in quanto equivalente almeno come piedinatura ed eventualmente cambiare qualcuna delle resistenze ma se devo costruire due circuiti differenti è meglio evitare. Va a finire che combino qualche pasticcio dal quale non uscirei facilmente. Devi tenere presente che hai a che fare con un dilettante…

Stai visualizzando 8 post - dal 73 a 80 (di 289 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.