#8500
AmilcareAmilcare
Amministratore del forum

Allora è come penso la parte che riduce la 230V ad una tensione adatta per lo integrato è il problema. Controlla il condensatore grande vicino alla resistenza.
Dovrebbe funzionare così.
Un comparatore controlla la tensione in uscita, quando questa varia aziona il motorino che sposta il variac in più o in meno fino a ritornare al valore di tensione prestabilito. Non credo che gli avvolgimenti si possano essere rovinati. Se fosse accaduto non avresti nessuna tensione alternata in uscita o il fusibile saltato. Se il motorino si fosse rotto sarebbero saltati i finali ma non lo integrato oppure non avresti una regolazione in uscita. Per esclusione può essere la sola alimentazione allo integrato ad andare in crisi.