#6504
AmilcareAmilcare
Amministratore del forum

Lavorando sul ramo negativo!!
Tieni presente che devi avere una tensione di gate-source SUPERIORE di almeno 5V, meglio se più alta. Lavorando come resistenza variabile il source a fine carica ha più o meno la tensione di drain, questo ne impedisce il funzionamento. Esistono appositi circuiti che sommano la tensione di alimentazione per avere una tensione di gate maggiore a quella di alimentazione ma sono circuiti specifici utilizzati per gli alimentatori a commutazione a mezzo ponte o a ponte intero. Non adatti con singolo transistor. Per ridurre la dissipazione puoi ridurre la tensione alternata in ingresso e qualora non fosse possibile va ridotta la capacità di livellamento. In alcuni caricabatterie ad scr le capacità sono volutamente eliminate. Ma questo è un altro discorso.
Per quanto riguarda la potenza e la reperibilità con tensioni di lavoro così basse inferiori a 30V ne trovi molti anche a buon mercato.